Ciclabile Curno Ponte San Pietro

Ciclabile Curno Ponte San Pietro

In questa uscita andremo a scoprire una nuova ciclabile, appena inaugurata, che collega il comune di Curno a quello di Ponte San Pietro, completamente immersa nel verde, che costeggia il fiume Brembo, quindi iniziamo la ciclabile Curno Ponte San Pietro.

Ciclabile Curno Ponte San Pietro: il percorso

A pochi passi da Bergamo, sulle rive del fiume Brembo, troviamo, immersa nel verde, una nuova ciclabile che collega i comuni di Curno e Ponte San Pietro.

Inaugurata il 23 aprile 2022 alla presenza delle autorità, la storia della ciclabile Curno Ponte San Pietro trova le sue origini nel lontano 2010 e oggi diviene realtà; fra i punti di forza della ciclabile c’è la nuova passerella che, in tutta sicurezza, permette di attraversare il torrente Quisa.

Arrivati nell’abitato della Roncola di Treviolo, seguiamo le indicazioni per il centro sportivo in via bainsizza: un consiglio non lasciate la macchina nel parcheggio del centro sportivo, ma continuate su via del Carso e, superato il sottopassaggio dell’asse interurbano, a circa trecento metri sulla sinistra troverete un comodo parcheggio proprio all’inizio della ciclabile. Qui vi lascio il link con la posizione esatta.

La ciclabile ha un fondo nella prima parte in ghiaia che lascia il posto alla terra battuta nella parte finale. Completamente piana è indicata per tutta la famiglia, anche con il passeggino; l’unico punto un po’ difficoltoso è presente dopo qualche centinaia di metri dall’inizio, dove una una scalinata potrebbe dare pensieri, ma sulla sinistra è presente e ben visibile una comoda discesa che si raccorda pochi metri più avanti.

Continuiamo immersi nel silenzio interrotto solo dal cinguettio dei numerosi uccelli; ancora poche decine di metri ed ecco arrivati sulla passerella sul torrente Quisa, un’opera in cemento e metallo.

Non manca molto alla nostra meta e alla fine della ciclabile, già in lontananza possiamo sentire lo scrosciare dell’acqua dalle imponenti chiuse di Ponte San Pietro.

Nei pressi di un’azienda agricola troviamo un bivio, noi teniamo la sinistra e restiamo sulla ciclabile mentre sulla destra traviamo uno stretto sentiero, chiamato sentiero dell’isolotto, che si addentra in un piccolo boschetto.

Giunti a Ponte San Pietro, rimaniamo affascinati dalle cascatelle del Brembo in prossimità delle chiuse e ritorniamo sui nostri passi.

Alla prossima uscita…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.