Ciclabile dell’alta val Seriana#4: l’ultima tappa

Ciclabile dell’alta val Seriana#4: l’ultima tappa

Eccoci di nuovo sulla suggestiva ciclabile dell’alta val Seriana, oggi riprendiamo da Gandellino per arrivare a Valbondione, fine della ciclabile, quindi zaino in spalla e iniziamo la ciclabile dell’alta val Seriana#4

Ciclabile dell’alta val Seriana#4: il percorso

Lasciando la macchina in un comodo parcheggio a pochi passi della Chiesa di San Martino Vescovo a Gandellino, seguiamo la indicazioni che ci condurranno al termine di questa interessante ciclabile nel comune di Valbondione.

Imbocchiamo via Casa Alta fino ad arrivare nei pressi della Centrale Idroelettrica di Gandellino, da qui per un breve tratto il sentiero non è troppo largo, ma comunque permette il passaggio di due persone affiancate.

La ciclabile costeggia, anche se più in quota il corso del fiume Serio questo tratto è caratterizzato da continui saliscendi in alcuni casi anche con pendenze di tutto riguardo. Continuiamo fino ad incrociare via Bondo nella frazione di Gromo San Marino, da qui la ciclabile dell’alta val seriana#4 prosegue per un tratto lungo la viabilità ordinaria fino ad arrivare in località Pietra.

Superate le ultime case, la ciclabile riprende il suo corso su sedime protetto e dopo una curva ecco un panorama e mozzafiato le maestose cime ancora innevate si stagliano: davanti ai nostri occhi uno spettacolo meraviglioso e, dopo aver fatto le foto di rito, riprendiamo il cammino immergendosi in un fitto bosco.

Ci troviamo sulla sponda opposta rispetto all’abitato dei Fiumenero, da dove prende il via il sentiero per il Rifugio Baroni al Brunone, una delle prossime uscite.

Qui l’unica nota dolente: nei pressi di un agriturismo troviamo un cartello che informa che dalla località Mola sino alla località Gavazzo la ciclabile sarà chiusa fino al 31 Maggio per lavori. Vi terremo aggiornati su quando si potrà nuovamente transitare in questo tratto, noi fortunatamente siamo riusciti a passare prima dell’inizio dei lavori.

Giungiamo dopo poche centinaia di metri in località Dossi dove l’imponente Centrale Idroelettrica cattura il nostro sguardo, non manca molto alla nostra meta, Valbondione. La ciclabile dell’alta val Seriana in questo tratto è molto ampia e ben tenuta.

Finalmente dopo poco più di un’ora e quaranta eccoci arrivati alla conclusione della ciclabile nei pressi del campeggio di Valbondione. Riposate le gambe, siamo pronti per tornare alla macchina e per organizzare una nuova escursione.

Alla prossima uscita

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.