Dalla Maresana alla Croce dei morti

Dalla Maresana alla Croce dei mortiSe volete fare una passeggiata immersi nella natura, ma non volete percorrere chilometri in macchina ecco la soluzione: una piacevole escursione dalla Maresana alla croce dei Morti.

Dalla Maresana alla Croce dei morti: il percorso

Lasciamo la nostra auto nel quartiere di Monterosso e arriviamo fino in via Quintino Alto, usando questa mappa come riferimento.

Incamminiamoci verso la Maresana da Monterosso, seguendo il sentiero 533.
Una volta arrivati in cima seguiamo la strada fino all’area pic nic dove troveremo le indicazioni per il sentiero il 402, situato accanto ad un piccolo parco giochi per bambini nelle vicinanze del ristorante.
Il sentiero che dalla Maresana va alla Croce dei morti è in terra battuta e molto lineare, una piacevole escursione dove bisogna eventualmente stare attenti alle bici che intraprendono il sentiero.
Dopo circa 10 minuti di camminata immersi in un bosco un bivio si biforca di fronte a noi: dobbiamo prendere la piccola salita sulla sinistra che ci porta ad incrociare il sentiero 401 che percorreremo per altri 10 minuti, nella prima parte leggermente in salita con un piccolo strappo nella parte finale, eccezioni in un sentiero che è prevalentemente pianeggiante.
Qui ci troviamo, nella prima parte sempre in un fresco bosco, mentre continuando raggiungeremo le “Antenne” una serie di ripetitori della telecomunicazioni che visti da vicino hanno quel non so che di spaziale.
Dalla Maresana alla Croce dei mortiArrivati a questo punto troviamo un piccolo spazio dove è possibile posteggiare le auto, proseguiamo oltre visto che la nostra meta dista ancora circa 45 minuti.
Percorso un tratto di strada asfaltata e superate alcune abitazioni troviamo sulla nostra destra l’ingresso al sentiero 606 che nella parte iniziale si presenta abbastanza impervio, ma non troppo visto che è possibile percorrerlo anche in mtb. Il sedime del sentiero che dalla Maresana alla Croce dei Morti anche in questo tratto è in terra battuta, con lieve pendenze. Arrivati in cima eccoci davanti alla piccola cappella della Croce dei morti a 677 m.s.l.d.m. costruita nel 1930 dal gruppo alpini di Ponteranica per ricordare i morte della peste nera del 1630.

Intrapreso il sentiero di discesa arriviamo sul colle della Maresana e mettiamo in programma una piacevole e meritata pausa picnic sui prati in fiore…

Alla prossima gita…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.