Ferie a Bergamo: 10 cose da fare se restate in città quest’estate

Agosto è per tradizione consolidata il mese delle ferie: tuttavia, se il vostro lavoro non vi concede fughe dalla città o avete deciso di rimanere a casa, potrete comunque ristorare il vostro fisico e la vostra mente anche se trascorrerete le ferie a Bergamo.

Di cose da fare, infatti, ce ne sono moltissime e per voi ne abbiamo selezionato alcune.

1- Visitate i musei nostrani

Non bisogna certo che vi ricordiamo noi che quest’anno ha riaperto al pubblico, dopo una lunga attesa, la pinacoteca Carrara. Aperta per ferie, sarà sicuramente una bella scoperta (o riscoperta) per chi vuole apprezzare alcuni grandissimi artisti legati alla nostra terra.

Fra le altre grandi aperture, non possiamo non menzionare il Monastero di Astino con la sua atmosfera mistica, resa leggera dalla presenza dei diversi bar presenti all’interno.

Non dimenticate poi di godere delle meraviglie storiche e naturalistiche che popolano i due musei civici in Cittadella.

2- Bergamo on the top: Torre dei Caduti e Campanone

Guardate il panorama da una prospettiva diversa: oltre alla storica e straordinaria vista che si gode dal Campanone, quest’anno è stata riaperta al pubblico, dopo un lungo restauro, anche la Torre dei Caduti. Vi segnaliamo che il Camponone in Agosto sarà aperto anche il lunedì, dalle 9,30 alle 18 e che venerdì 28 agosto la Torre dei Caduti sarà eccezionalmente aperta dalle 20 alle 24.

3- Fate un tuffo in piscina

Bergamo ha tutto, tranne il mare. Per fortuna, però, ci sono le piscine, sempre più attrezzate e sempre più diffuse nella nostra provincia. Scoprite quella più vicina a voi, nel nostro articolo… più fresco del sito

4- Rilassatevi alla festa della Madonna della Castagna

Volete godere di un po’ di fresco, senza percorrere chilometri su chilometri? Andate nei boschi adiacenti al Santuario della Madonna della Castagna e troverete ristoro, buona compagnia e tanto fresco!

5- Fate un viaggio nel tempo

La nostra provincia è costellata di castelli e rocche, fra cui il Castello di Malpaga, dimora del celebre condottiere di ventura Bartolomeo Colleoni, che il 15 e il 16 agosto sarà animato in occasione del Palio di Malpaga

Se alla pianura preferite la montagna, torna il Mercatorum Festival, un curato festival teatrale, a Cornello dei Tasso

6- Concedetevi un bel giro in bicicletta

Chiede poco e da’ molto: la bicicletta è un mezzo di trasporto eccezionale che, per pigrizia o per necessità, usiamo troppo poco. Rispolverate le vostre due ruote e apprezzate la vista che si gode dalle piste ciclabili della nostra provincia: se siete di Bergamo Città la Greenway del Morla sarà perfetta, se preferite i Colli fate un salto alla nuova Via dei Monasteri mentre se siete in montagna vi suggeriamo quella della Val Brembana.

7- Viva il fresco dei boschi

Certo che ci vuole un bel fisico bestiale per riuscire a fare un po’ di sport sotto questo sole… rifugiatevi nei boschi dove le fresche frasche vi daranno una mano a resistere e a fare un po’ di salutare movimento. Come motivatore, vi consigliamo una comoda app contapassi gratuita, Accupedo, per tenere monitorato i vostri progressi quotidiani.

8- Relax puro: il picnic!

Ok, siamo in vacanza e, durante le nostre ferie a Bergamo, e non vogliamo per niente stancarci. Cosa c’è di meglio che un bel picnic con telo, panini e macedonia? Fra le mete più rinomate per un picnic a km zero c’è sicuramente la Maresana

9- Leggete un libro

Aprite un libro e lasciate che l’avventura incomincia: cosa ci fa viaggiare più velocemente che un buon libro? Affrontate libri impolverati da mesi sul vostro comodino, esplorate le nuove uscite nelle grandi catene di libri o lasciatevi irretire da titoli meno di grido, ma con un loro fascino da classico, perdendovi fra gli scaffali di una biblioteca… La Tiraboschi, quella in via San Bernardino, è chiusa solo la settimana di Ferragosto.

10- Celebrazioni religiose

La tradizione, la religione e il folklore si fondono e danno vita a celebrazioni uniche, sicuramente da vedere a prescindere dalle proprie posizioni: in questo Agosto, la più famosa è quella per il patrono di Bergamo, Sant’Alessandro, ma non sono da meno quelle che si tengono in Borgo Santa Caterina o alla Madonna dello Zuccarello

Anche se trascorrerete le ferie a Bergamo, non ci sarà certo da annoiarsi, no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.