Nuovo progetto: Il sentiero del viandante ecco le info

Il sentiero del viandante l sentiero del viandante costeggia la sponda orientale del lago di Como, parte da Abbadia Lariana e si conclude dopo circa quaranta chilometri nelle vicinanze di Colico.

Percorribile in quattro tappe seguendo la tratta ferroviaria che da Lecco costeggia la costa fino a Colico. Il sentiero del viandante non è di particolare difficoltà è poco più di una bella passeggiata lungo la costa del lago.

Il clima lacustre favorisce l’escursione anche nel periodo invernale, ma il periodo migliore è quello primaverile e autunnale soprattutto per ammirale i meravigliosi colori che il periodo ci propone. Noi stiamo pensando di di percorrere il sentiero del viandante in quattro tappe utilizzando la ferrovia per gli spostamenti e eleggendo Lecco come base d’appoggio.

Su tutto il tragitto del sentiero sono presenti numerose targhe che segnano il percorso, alla portata di tutti, che si snoda lungo mulattiere selciate e con gradoni con fortunatamente pochi tratti lungo strade asfaltate. Ci sono solo due tratti un po’ più impegnativi a causa del dislivello che bisogna superare: il primo da Genico a Ortenella (con un dislivello di circa 600 metri), se si sceglie la variante Alta, capirete seguendo gli altri articoli, o da Lierna a Coria se optate per la variante Bassa.

Il secondo tratto lo si incontra nel tratto tra Mondico a San Rocco, con un dislivello di 400 metri. Per affrontare questo itinerario opteremo di fare solo l’andata e di tornare alla nostra base d’appoggio cioè Lecco ogni volta utilizzando il treno.

Il sentiero del viandante: le quattro tappe

Come prima tappa partiremo da Abbadia Lariana per concludersi a Lierna, con un percorso di circa 10 chilometri con un tempo di percorrenza di circa tre ore e mezza.

Il nostro itinerario continua con la seconda tappa che da Lierna ci porterà dopo una decina di chilometri a Varenna, in questa tappa c’è la possibilità di scegliere tra la variante bassa oppure un percorso più in quota, la variante alta.

Come terza tappa il sentiero del viandante ci porterà da Varenna a Dervio.

La quarta ed ultima tappa, quella più lunga con una durata di circa sei ore, ci porterà dall’abitato di Dervio alla nostra menta finale cioè Colico, anche se il sentiero termina a Piantedo qui non è presente una stazione ferroviaria ma la più vicina è quella di Colico, è possibile raggiungerla a piedi in circa un’oretta, oppure è possibile utilizzare l’autobus che transita lungo la provinciale. La fermata dista poco più di 500 metri dalla fine del sentiero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.