Il museo degli Alpini a Bergamo

Il museo degli Alpini a Bergamo

Inaugurato nel 2011, il museo degli Alpini di Bergamo raccoglie, conserva ed espone cimeli, reperti e documenti appartenuti agli Alpini. Tali testimonianze sono un veicolo per vedere da vicino le vicende di ieri e di oggi che hanno avuto per protagonisti gli Alpini stessi.

Cosa si può vedere al museo degli Alpini a Bergamo?

Il museo degli Alpini di Bergamo si sviluppa su due piani ciascuno dedicato ad una Guerra Mondiale.

Il piano terra è dedicato alla Prima Guerra Mondiale e vi sono esposti numerosi cimeli risalenti a tale conflitto: sono esposti delle bombe a mano, alcune granate, elmetti militari e alcune divise, diversi attrezzi di lavoro, ma anche oggetti riguardanti la vita quotidiana come borracce e gavette.

Ad attrarre maggiormente l’attenzione del visitatore sono l’area dedicata al trasporto in quota con i muli e la riproduzione della trincea.

In una sala dedicata, è ospitato tutto quello che riguarda il mulo, il compagno essenziale degli Alpini durante la guerra e non solo per il trasporto di materiale di vario genere. I reperti conservati sono di qualità e completezza rara anche a livello mondiale. Completa l’esposizione una riproduzione a scala naturale del mulo.

L’altro ambiente che suscita particolare interesse è la ricostruzione della trincea. Si tratta di una riproduzione a grandezza naturale di una postazione di guerra, completa di sacchi di sabbia e filo spinato, ma anhe di una postazione di ufficiali e comandanti.

Salendo al secondo piano, si trova la sezione relativa alla Seconda Guerra Mondiale. Tra i cimeli e gli oggetti conservati, spiccano i resti dei cannoni utilizzati durante il conflitto e i sistemi di radiocomunicazione.

Per rendere più vicino il dramma delle campagne di Russia, è riprodotto, a grandezza naturale, uno scenario di ritiro da quel Paese: è così più facile immaginare le condizioni estreme in cui milioni di giovani si trovarono costretti a cercare di sopravvivere.

Gli ultimi spazi del museo sono dedicati al mondo alpino degli ultimi decenni: si può, ad esempio, osservare l’evoluzione delle divise dal secondo dopoguerra ad oggi.

Dove si trova il museo degli Alpini a Bergamo?

Il museo degli Alpini di Bergamo si trova in via Gasparini 30, nel quartiere di Campagnola, ed è aperto al pubblico con modalità e orari consultabili sul sito https://www.anabergamo.it/museo-alpino/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.